Torna alle News
Primo giorno di "Quindicina"
Ha avuto inizio, nel pomeriggio del 31 luglio u.s., il percorso di preghiera in preparazione alla festa della Titolare

01/08/2019 - Il 31 luglio segna da più di due secoli l’inizio del periodo più impegnativo, ma anche più importante, dell’anno liturgico per la nostra Confraternita. I nostri antenati vollero far precedere le grandiose celebrazioni liturgiche del quindici agosto da ben due settimane di preghiera, usanza che, seppur anacronistica rispetto alle mutate usanze dei tempi correnti, si è conservata immutata. Mentre la maggior parte dei lavoratori, infatti, approfittando del periodo di ferie, fugge la calura estiva dirigendosi fuori città verso le mete di villeggiatura, i confratelli e le consorelle dell’Assunta si apprestano a trascorrere le loro serate in chiesa per meditare uno dei più impressionanti, grandiosi, incomprensibili misteri della fede cattolica: l’Assunzione della madre di Gesù, in anima e corpo, in Paradiso.

Il primo giorno di quindicina è stato scandito dalla celebrazione eucaristica in suffragio degli indimenticabili coniugi Mauro Mongelli e Maria Michela Capursi. Mauro, già secondo componente per moltissimi anni, ha lasciato la vita terrena nel lontano 2008. Maria, indimenticabile “presidente” della Pia Unione Femminile per ventidue anni, ha lasciato questo mondo appena una quarantina di giorni fa, lasciando sgomenta la comunità confraternale e l’intera comunità parrocchiale.

Dopo la messa e l’antica preghiera della quindicina, si è tenuto l’ormai consueto quanto goliardico momento della consegna dei premi ai vincitori del torneo di calcetto delle Confraternite “Sesto Memorial Nicola Sancilio”, organizzato annualmente dalla nostra Confraternita in ricordo del caro confratello “Nico”, deceduto prematuramente a soli 28 anni nell’agosto 2007.

Sono stati consegnati i seguenti premi alle seguenti squadre:
- 1° posto: Arciconfraternita della Morte
- 2° posto: Confraternita della Visitazione di Maria a S. Elisabetta
- 3° posto: Confraternita Maria SS. Assunta in Cielo
- Premio Fair Play: Confraternita della Purificazione di Maria Santissima
- Trofeo Verzella: Confraternita Maria Santissima del Buon Consiglio

Inoltre sono stati consegnati i seguenti premi individuali ai seguenti confratelli:
- Capocannoniere: Giovanni Mezzina (Confraternita Maria SS. Assunta in Cielo)
- Miglior Portiere: Nicola Pappagallo (Confraternita Maria Santissima di Loreto)
- Miglior Giocatore: Giuseppe Sgherza (Arciconfraternita della Morte)

In conclusione di serata si è svolta la cerimonia di consegna del ricavato del torneo, per le mani della signora Isabella Sancilio, sorella del compianto “Nico”, alla delegazione del Gruppo di Volontariato “Marta e Maria” che da circa un anno ha sostituito il Gruppo di Volontariato Vincenziano nell’esercizio della carità all’interno della comunità della parrocchia San Gennaro.

Si procederà nei prossimi giorni con altri numerosi imperdibili appuntamenti.

Pietro Angione

Prossimi appuntamenti

31/07/2019 - 18.30
Quindicina
Inizio della tradizionale "Quindicina" in onore di Maria SS.Assunta in Cielo.


 

Statuto e Regolamento interno
Copertina
 
Pubblicazioni
Copertina